Home » News » Firmato il Decreto per l'indennità dei 600 euro per i professionisti iscritti al

Firmato il Decreto per l'indennità dei 600 euro per i professionisti iscritti al

Firmato il Decreto per l'indennità dei 600 euro per i professionisti iscritti al - Servizi amministrativi e fiscali

In data 29 maggio 2020, il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, di concerto con il MEF hanno firmato il Decreto attuativo del Decreto Rilancio che riconosce il bonus di 600 euro per il mese di aprile anche ai professionisti iscritti alle Casse di previdenza private. Ai soggetti già beneficiari dell'indennità per il mese di marzo, la somma viene riconosciuta in via automatica.

Il Decreto riconosce l'indennità anche ai professionisti che si sono iscritti a tali Casse nel corso del 2019 e entro il 23 febbraio 2020, presentando un'apposita dichiarazione, secondo lo schema previsto dai singoli enti previdenziali e con le caratteristiche indicate dal successivo articolo 3, comma 4.

Tale agevolazione, in base all'abrogazione dell'art. 34, D.L. n. 23/2020, è ora riconosciuta anche ai soggetti non iscritti in via esclusiva alla rispettiva Cassa, salvo applicazione del divieto di cumulo.

Ai fini del riconoscimento del bonus, i soggetti che non hanno già beneficiato dell'indennità per il mese di marzo, alla data di presentazione della domanda non devono essere titolari di:

  • contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato;
  • pensione.

La richiesta va presentata dall'8 giugno 2020 alla rispettiva cassa di previdenza.

FATTURA ELETTRONICA / SERVIZI CLOUD

FATTURA ELETTRONICA / SERVIZI CLOUD - Servizi amministrativi e fiscali

PARTNERSHIP - Consulenza fiscale

PARTNERSHIP - Consulenza fiscale - Servizi amministrativi e fiscali

FISCALL

FISCALL - Servizi amministrativi e fiscali

News, quesiti, scadenzario